Addio a Stefano Rodotà, grande anima laica, camera ardente a Montecitorio

Addio a Stefano Rodotà, grande anima laica, camera ardente a Montecitorio

E per domani è attesa la visita del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Fu anche presidente del Pds con Occhetto presidente, come mostra la foto in aperutra.

"Con Rodotà perdiamo uno straordinario giurista, che s'è battuto per il diritto d'avere diritti anche nell'era digitale. Credo che meriti il ricordo di tutto il Paese". "La Calabria perde uno dei suoi figli più illustri (...), un grande intellettuale, un giurista fine e autorevole, un calabrese di cui la Calabria può andare orgogliosa". Lo ha sottolineato il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, rendendo omaggio a Montecitorio alla Camera ardente di Stefano Rodotà.