Addio a Anna Maria Gambineri, una delle prime signorine buonasera Rai

Addio a Anna Maria Gambineri, una delle prime signorine buonasera Rai

Roma - È morta Anna Maria Gambineri, "signorina buonasera" Rai. Malata da tempo, Gambineri aveva 81 anni. Caratteristiche, queste, che appartenevano alla Rai del passato e che nel presente della tv degli insulti, dei fuori onda rivelatori e proditori, della volgarità spalmata su tutte le fasce e su tutti i programmi sembrano riguardare ere geologiche lontane.

Anna Maria Gambineri debuttò in televisione nel 1957, come concorrente, assieme ad un'amica, del Gioco dei mimi inserito in Telematch, condotto da Silvio Noto ed Enzo Tortora.

Negli anni aveva alternato il ruolo di annunciatrice a quello di conduttrice di programmi televisivi. I funerali si terranno sabato 3 giugno alle ore 11.30 nella Chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo nella Capitale.

Addio a Anna Maria Gambineri, una delle prime signorine buonasera Rai
Addio a Anna Maria Gambineri, una delle prime signorine buonasera Rai

Tra gli anni Sessanta e Settanta divenne una delle signorine buonasera più amate e apprezzate. Oggi il caso Insinna, ultimo in ordine di tempo, e le liti da osteria che hanno costellato una trasmissione che pretendeva di essere elegante come "Ballando con le stelle", danno il quadro esatto della situazione.

Valletta di Nino Manfredi nell'edizione del 1960 di Canzonissima, tante sono anche le sue apparizioni in decine di cerimonie di assegnazione di premi, galà musicali in Eurovisione e trasmissioni pomeridiane, in particolare con Paolo Limiti.

È stata una delle annunciatrici RAI più longeve (preceduta solo da Nicoletta Orsomando, Rosanna Vaudetti e Maria Grazia Picchetti). Chiamata simpaticamente "Nuvola bionda", per la folta capigliatura chiara, nel 1965 interpretò se stessa in un film musicale con Gianni Morandi (Non son degno di te).