Un meteorite esplode nei cieli del Polesine

Un meteorite esplode nei cieli del Polesine

Enorme meteorite ha solcato poco dopo le 23 i cieli del Centronord Italia, illuminando la notte, lasciando dietro di sè una scia verdastra e in alcuni avvistamenti anche dei residui incendiati. In tantissimi hanno distintamente udito un fragoroso boato, simile al rumore di un tuono durante un temporale, dovuto con tutta probabilità all'esplosione in cielo di un meteorite.

Il bolide, esploso a causa dell'attrito con l'atmosfera, non ha provocato danni accertati cose o persone.

Poco dopo è arrivata la verità: secondo il Servizio Meteo Nazionale S.C.a.r.l.si è trattato dell'esplosione in atmosfera di una meteora. In realtà si tratta di un meteoride, ovvero un frammento roccioso o metallico relativamente piccolo che, quando entra nell'atmosfera, si riscalda e si disintegra fino a diventare una scia luminosa: da qui il nome di meteora o bolide. Le segnalazioni hanno iniziato a bombardare Twitter fin da subito, fra cui quella del rapper Fedez, che ha subito messo mano al social per chiedere se anche i suoi fan avessero notato qualcosa. Se la dimensione del corpo celeste è sufficientemente grande, una parte di esso può comunque impattare la superficie terrestre: la maggior parte invece si 'sbriciola' prima di raggiungere il suolo.