Uccide madre e suicida da terzo piano

Così, in pochi minuti di orrore, un 23enne moldavo residente a Padova ha ucciso la madre e si è suicidato, in un condominio del quartiere Arcella, poco dopo l'ora di pranzo.

Una vita difficile, piena di sbandate, quella di Veaceslav, con le prime denunce già minorenne, nel 2011. L'assassino è Veaceslav Malachi, con precedenti e agli arresti domiciliari per furto.

Madre e figlio vivevano in un appartamento posto al secondo piano da circa tre anni.

NordEst - Tragedia nel primo pomeriggio di mercoledì a Padova. Il figlio, dopo aver ucciso la donna, si è ferito al braccio e al fianco con la stessa arma, un coltello da cucina, e poi si è gettato dalla tromba delle scale. Dopo la tragedia sarebbero intervenuti prontamente i soccorsi ma, come rivela PadovaOggi.it, per il giovane trovato agonizzante al piano terra della palazzina non c'è stato nulla da fare e i sanitari del Suem 118 non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.