Torino, neonato abbandonato in strada: muore in ospedale

Torino, neonato abbandonato in strada: muore in ospedale

Un neonato è stato abbandonato in strada questa mattina a Settimo Torinese. È accaduto in un quartiere di case popolari, tra il centro e la ferrovia, dove un passante ha notato il fagotto che conteneva il piccolo, un maschietto di carnagione chiara avvolto in un asciugamano.

Sono in corso le indagini dei carabinieri della compagnia di Chivasso. Portato in ospedale, è morto poco dopo.

È stato Stefano Cravero, un ragazzo di 21 anni, a ritrovare il bambino, vicino al quale c'erano delle chiazze di sangue. Al Regina Margherita il piccolo è arrivato, spiegano i medici, in arresto cardiaco e in condizioni disperate.

Il ritrovamento è avvenuto nei pressi del civico 2 di via Turati.

Sembrerebbe, almeno dai primi accertamenti, che il minore fosse stato partorito da poche ore. I sanitari l'hanno trasportato all'ospedale Regina Margherita, ma per lui non c'è stato niente da fare. I Carabinieri sono al lavoro per cercare di rintracciare la madre che lo ha partorito e capire chi lo ha lasciato per strada: saranno controllate le telecamere della zona ed è stata già avviata una ricerca in tutti gli ospedali del torinese per verificare se siano presentate donne che mostrassero segni di avere appena partorito. La dottoressa Mazzucco domani riceverà dal pubblico ministero Lea La Monaca l'incarico per l'autopsia.