Sereni, festa S. Rita è segno speranza

Sereni, festa S. Rita è segno speranza

Come ogni anno il 22 maggio si rinnova a Cascia l'emozione per i festeggiamenti in onore di Santa Rita. Mosciatti è stata proposta dall'arcivescovo Boccardo perché, con il marito Domenico, sono riusciti "a leggere la tragica esperienza della morte del figlio con una luce diversa: il dolore e il vuoto lasciato dalla mancanza fisica di Luca sono stati attenuati dalla sua presenza viva nei loro cuori e grazie alla fede, hanno perdonato il ragazzo che ha causato l'incidente, anche se lui non si è fatto ancora presente". Presenti alle celebrazioni, oltre al sindaco della città, Gino Emili, la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini e la vicepresidente della Camera dei Deputati, Marina Sereni. Al termine, i volontari dell'Avo hanno distribuito le rose benedette ai malati nei vari reparti. Desidero pertanto esprimere gratitudine a codesta comunità monastica per i doni ricevuti e, particolarmente, per la preghiera a sostegno della Chiesa e del mio Ministero. Siate fari per i vicini e soprattutto per i lontani.

La giornata è iniziata presto a Cascia per Santa Rita, con le messe a partire dalle 5. Le missive sono state lette dal rettore della Basilica, padre Bernardino Pinciaroli. I piacentini, e non solo, con "santa" pazienza (è proprio il caso di dirlo) già dalle 7 della mattina si sono messi in fila lungo entrambe le corsie dello stradone Farnese in attesa del proprio turno.

Arriverà a Cascia la sera di domenica 21 maggio, dopo aver toccato Arquata del Tronto, Accumoli, Amatrice, Cittareale, Norcia e Roccaporena, la fiaccola di Santa Rita che sarà celebrata nel borgo umbro terremotato da sabato a lunedì 22 maggio. Fra queste, Antonella Leardi, madre di Ciro Esposito, il tifoso del Napoli ucciso prima della finale di Coppa Italia nel 2014, che chiese pubblicamente che non ci fossero scontri né ritorsioni fra le tifoserie dopo la morte del figlio. Gli ospiti, con l'aiuto dei volontari, hanno realizzato una splendida immagine decoupage della santa che ha rappresentato il leit motiv della celebrazione odierna.