Rumor: nuovi dettagli su Mario + Rabbids Kingdom Battle su Nintendo Switch

Il sito WWG, primo a svelare il leak dell'artwork di Mario + Rabbids Kingdom Battle, ha pubblicato una serie di nuove informazioni e curiosità sul gioco in sviluppo per Nintendo Switch. Il gioco è sviluppato da Ubisoft tra gli studi di Parigi e quelli di Milano, mentre Nintendo si è riservata il diritto di approvare o bocciare le scelte riguardo il gioco.

Stando a quanto riporta WWG, il gioco sarebbe in sviluppo da circa tre anni e sarebbe nato su Wii U. La direzione creativa sarebbe affidata al team italiano di Ubisoft Milan.

Il crossover è caratterizzato da un umorismo contorto e gag autoreferenziali e surreali, la fonte ha parlato inoltre di uno dei boss, Donkey Kong in versione Rabbid, e per poterlo sconfiggere, i giocatori dovevano bloccare l'accesso alla sua pila di banane che egli sfruttava per ricaricare la propria salute. Mario, ad esempio, sarà in grado di sparare automaticamente ad un nemico se entra nel suo campo visivo, Peach invece potrà gonfiare gli avversari, con una pompa a pedale, fino a farli esplodere.

Infine, sarebbe in lavorazione una specifica linea di amiibo, disegnata da Ubisoft e anche questa soggetta all'approvazione di Nintendo.

Inizialmente Mario + Rabbids Kingdom Battle doveva essere annunciato a gennaio, nel corso della presentazione di Nintendo Switch, tuttavia il presunto titolo aveva bisogna ancora di alcune rifiniture e quindi si è deciso di spostare la sua presentazione all'E3 2017.