Rossi, Jerez non bene ma ancora davanti

Rossi, Jerez non bene ma ancora davanti

Ecco il divertente scambio col comico Fiorello.

"È l'ospite che tutti vorrebbero, ma non lo prende nessuno: è troppo veloce", dice Fiorello presentandolo sulle note dell'inno nazionale. E così, nemmeno il tmepo di scambiare due chiacchiere che arriva "l'affondo". "Per un mesetto sì", risponde Valentino, raccontando che Brad Pitt ogni tanto va a vedere le sue gare. "Però ora vedrai le ultime due partite", ha ironizzato Fiorello. Le replica del 'dottore' è stata immediata e altrettanto tagliente: "Ma noi dell'Inter siamo poco credibili anche quando facciamo finta".

Poi la discussione si sposta sul versante delle moto.

"Un grande inizio, l'ultima gara non è andata benissimo a Jerez, però sono ancora davanti": in collegamento via iPad con Edicola Fiore, Valentino Rossi commenta l'inizio di stagione in MotoGP.

Dal presente si salta al passato, riprendendo quella che è stata la dichiarazione di alcuni anni fa di Brad Pitt: "Darei tutto per essere come Valentino Rossi". Il Dottore non si sottrae: "va bene, anche perchè sono single". Fiorello gira la domanda al pilota: "E tu vorresti essere al suo posto?". Meloccaro chiede allora informazioni a Rossi: "Se Rosario sale sulla tua moto, riesce a farla partire?" " Valentino ci tiene subito a correggere sorridendo: "No, è il contrario, la prima su e poi tutte le altre giù. Le moto da corsa hanno il cambio rovesciato rispetto a quelle da strada", spiega".

Valentino Rossi mattatore a Edicola Fiore, anche con Tea Falco che spera in un fidanzamento tra lei e il pilota. Assist di Fiorello e lei ricambia mandando un bacio a distanza a Valentino Rossi con una proposta scherzosa: "Magari ci fidanziamo". Gli avversari si sono fatti sotto in Campionato e Le Mans diventa una sfida dove sbagliare è assolutamente vietato.