Non voglio mezze seghe. Ko col Genoa? Tutti in ritiro

Non voglio mezze seghe. Ko col Genoa? Tutti in ritiro

La situazione infatti è tesa e secondo alcuni osservatori la goccia che aveva fatto traboccare il vaso era stata la decisione di fare un ritiro prima del match di settimana scorsa. Il club giallorosso avrebbe detto sì alla cessione dell'esterno argentino, chiedendo però alla dirigenza torinese di riscattare anche Leandro Castan (la cifra prevista dall'accordo estivo è inferiore ai 4 milioni di euro).

Sinisa Mihajlovic non ha ancora digerito la pesante sconfitta rimediata dal Torino nell'ultimo turno di campionato contro il Napoli , e intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della penultima giornata, che vedrà i granata sul campo di un Genoa in cerca di punti per la salvezza, non ha usato mezzi termini. "Purtroppo dopo il derby abbiamo un po' mollato e ci è spiaciuto, ma abbiamo comunque fatto un campionato di buon livello. Per me e per loro è umiliante: si sono divertiti a casa nostra i giocatori del Napoli, e non deve accadere". Si parla di un lungo faccia a faccia negli spogliatoi a Genova che ha portato a delle perplessità importanti e difficili da sanare. Decideranno lui e la società. Dopo il ko contro il Genoa, al Torino può realmente succedere di tutto: per il presidente Cairo una situazione molto intricata visto che la squadra - o buona parte di essa - ha espresso il proprio malcontento verso la gestione Mihajlovic e la posizione del tecnico serbo è seriamente in bilico. Ora c'e' il Sassuolo: "vogliamo riscattarci e dare un senso al finale di stagione".