Nokia 9, prime specifiche e foto dal vivo

Nokia 9, prime specifiche e foto dal vivo

Il Mobile World Congress 2017 ha decretato il grande ritorno di Nokia.

Se ne è parlato così tanto da creare un dispositivo "mitologico", dalle caratteristiche imprecisate ma capace di non far rimpiangere i suoi predecessori che hanno segnato un intero decennio, all'inizio del millennio, ma finalmente sono emerse le prime immagini e caratteristiche del Nokia 9, primo top di gamma della casa finlandese. Analizziamo, allora, tutti i leaks e i rumors.

Il nuovo smartphone top di gamma di Nokia, il cui nome commerciale dovrebbe essere Nokia 9, è stato rivelato in un video di 30 secondi pubblicato dal fotografo dell'azienda su Vimeo.

Altre specifiche vanno incontro ad una connettività di ultima generazione con la presenza di un connettore USB Type-C che permetterà di sfruttare la ricarica rapida Quick Charge 3.0 ma anche il supporto al display Always-on e soprattutto alla presenza di Android 7.1.1 Nougat che senza alcun tipo di personalizzazione aggiuntiva da parte di Nokia potrebbe rendere lo smartphone ancora più appetibile per gli utenti.

Anche se le sue linee erano nascoste da una ingombrante cover in plastica, Nokia 9 ha mostrato la sua doppia fotocamera posteriore, che per il momento non sembra entusiasmante, e il lettore di impronte digitali integrato nel tasto Home frontale, non cliccabile e nascosto sotto il vetro.

Nokia 9 avrà un processore Snapdragon 835, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, display da 5,2 pollici e risoluzione 1440×2560 pixel. Non è da escludere però una variante con 6 GB di RAM e 128 GB di storage. Ma arriviamo alla questione della fotocamera.

Vi aggiorneremo se dovessimo saperne di più a riguardo. Come detto al posteriore presente una fotocamera con doppio sensore da 13 megapixel ciascuna pronta a lavorare un po' come avviene con la serie P di Huawei.

Il prototipo è protetto da una custodia di colore blu che impedisce di mostrare il design dello smartphone (che potrebbe anche essere differente dalla versione finale).