Nba draft 2017, Boston vince la lotteria: ecco l'ordine delle scelte

Nba draft 2017, Boston vince la lotteria: ecco l'ordine delle scelte

Roma, 17 mag. (askanews) - Sorteggiato l'ordine con cui le squadre NBA escluse dai playoff sceglieranno i nuovi prospetti al draft del prossimo 22 giugno: i Boston Celtics si sono aggiudicati la prima scelta assoluta (scambio con Brooklyn), seguita dai Los Angeles Lakers e dai Philadelphia 76ers tramite uno scambio precedente con i Sacramento Kings. Tirano un sospiro di sollievo i Los Angeles Lakers che ottengono la seconda scelta mentre la terza va ai Philadelphia 76ers.

Era dal lontano 1982 che una franchigia con il miglior record di Conference non otteneva anche la prima scelta assoluta al Draft Nba. Allora furano i Lakers, oggi sono i Celtics che il 22 giugno, presso il Barclays Center di Brooklyn, potranno aggiudicarsi le prestazioni di una giovane promessa del basket americano: in pole position ci sono Markelle Fultz e Lonzo Ball. Tutto merito di una clausola inserita nello scambio che portò nel 2012 Pierce e Garnett ai Nets, peggior franchigia di questa stagione. Il prodotto di UCLA e il padre hanno a più riprese espresso pubblicamente il loro gradimento per la franchigia californiana, che adesso potrebbe finalmente mettere le mani su di lui.

Poco soddisfatti sicuramente i Phoenix Suns che, in virtù del secondo peggior record stagionale, speravano in una scelta più alta, ma dovranno accontentarsi della #4.

Scorrendo il sorteggio, alla #7 abbiamo i Minnesota Timberwolves, alla #8 i New York Knicks e alla #9 i Dallas Mavericks. Proprio gli angeleni hanno ricevuto la seconda scelta per il terzo Draft di fila; nel 2015 scelsero D'Angelo Russell, lo scorso anno invece Brandon Ingram. Alla #10 ritroviamo i Sacramento Kings, scelta ricevuta dai Pelicans nell'ambito della trade che ha condotto Cousins in Louisiana.