Napoli, Sarri verso il Cagliari Serve umiltà. Hamsik? Decidiamo domani

Napoli, Sarri verso il Cagliari Serve umiltà. Hamsik? Decidiamo domani

"Per alcune settimane Strinic era più brillante, poi ho visto Ghoulam ed è tornato lui, potrebbero alternarsi, vediamo dagli allenamenti".

Su Rog: "E' cresciuto tantissimo ed è pronto per giocare". Anche se chi va in campo vuole il piazzamento migliore. Io credo che il suo futuro sia importante da centrocampista.

Scelte difensive: "Maksimovic e Chiriches stanno bene: entrambi". La 10 del Napoli?

Sul Cagliari: "Per noi è una gara importantissima e sappiamo che non sarà facile. Prima le squadre di metà classifica mollavano prima della finel del campionato, adesso stanno dimostrando grande professionalità". "Deve farlo prima lui a noi, poi penseremo alla festa che si merita. La testa deve essere alla partita, fino a domani sera del suo compleanno non mi interessa nulla".

Come sta Hamsik che non s'è allenato, recupera? Col Cagliari c'è il dubbio Hamsik: "Ieri ha fatto gran parte dell'allenamento in gruppo, per il dottore non ci sono grandi rischi, vediamo domattina le risposte del ragazzo e decideremo insieme".

Ritirare la maglia numero 10 per Totti è un'idea anche tua? Chiusura su Totti: "Non gli ho mai sentito dire che si ritirerà, poi a questi campioni va dato il giusto tributo".

La finale Real-Juve ti gratifica, avendo fatto una grande figura oppure frustrazione sui sorteggi. Abbiamo sfidato due squadre al top del mondo, siamo stati in partita contro entrambi. "Dobbiamo dimostrare la giusta umiltà per andare oltre alle difficoltà della partita e poi dovremo essere determinati". Cosa cambierebbe rispetto al terzo posto? Arrivare secondo o terzi sara' quasi uguale nella prossima stagione, quindi sara' un po' meno importante. "Per noi sarebbe importante arrivare secondi, due volte di fila è arrivato nel ciclo più importante della storia del Napoli", ha aggiunto il tecnico. Pensiamo a noi stessi, bisogna fare punti e vedere se c'è la possibilità.

Napoli in striscia positiva e con l'umore alle stelle dopo la bella vittoria esterna sul campo dell'Inter, che ha permesso alla squadra di Maurizio Sarri di avvicinare la Roma.