Morta Julia Viellehner, la triatleta ricoverata assieme a Nicky Hayden

Morta Julia Viellehner, la triatleta ricoverata assieme a Nicky Hayden

Le condizioni di Julia Viellehner, la 31enne triatleta tedesca che lunedì scorso era stata investita da un camion sulla Provinciale 24, verso il passo delle Forche, mentre si stava allenando in bici, erano a dir poco disperate. Purtroppo, oggi è arrivata la triste notizia della sua morte: l'intero mondo dello sport si stringe intorno alla famiglia. Il giorno prima dell'incidente aveva partecipare a Cervia (Ravenna) ad un Triathlon sprint piazzandosi seconda. In programma aveva anche la partecipazione alla Nove Colli di ciclismo - classica delle gran fondo che si corre con partenza e arrivo a Cesenatico - disputata ieri. Nello stesso ospedale era ricoverato da giorni anche il pilota di Superbike Nicky Hayden, pure lui investito mentre pedalava in bici e morto in queste stesse ore.

Sulla pagina Facebook dell'atleta, l'allenatore Tom Stecher ne annuncia la morte e scrive "Gli ultimi giorni sono stati lunghi e duri, Julia ha lottato fino alla fine".

Non ce l'ha fatta Julia Viellehner, la triathleta tedesca rimasta agganciata con la propria bicicletta alla ruota posteriore di un tir, venendo trascinata per una decina di metri sull'asfalto.