Lega Pro - Agodirin segna, la Sambenedettese di Sanderra si regala il Lecce

Lega Pro - Agodirin segna, la Sambenedettese di Sanderra si regala il Lecce

Il sogno continua e i rossoblu espugnano il Barbetti. Va avanti la squadra di Giovanni Lopez, brava a rimontare l'iniziale vantaggio segnato da Moscardelli dopo appena 6'. Per i marchigiani c'è ora il doppio confronto con i giallorossi.

Nel finale di primo tempo si registra anche un po' di nervosismo, soprattutto per i due gol annullati al Gubbio da parte dell'arbitro.

Lecce. Sarà la Sambenedettese la sfidante del Lecce nel secondo turno dei playoff. Di Agodrin la rete che aveva spianato la strada ai marchigiani, mentre gli umbri solo nel finale di gara, tra l'86' e il 90', sono riusciti ad andare a segno. Il vantaggio di giocare in casa non basta al Gubbio, che dopo essere andato in svantaggio prova a scuotersi nel finale ma senza successo. Che in realtà ha un sussulto e prima accorcia le distanze con Casiraghi a cinque minuti dalla fine, quindi trova il 2-3 oltre il novantesimo con Rinaldi.

GUBBIO (3-5-2): Volpe, Marini ©, Burzigotti (76' Rinaldi), Piccinni, Kalombo (49' Candellone), Giacomarro, Romano, Conti (68' Lunetta), Zanghi, Ferretti, Casiraghi. In panchina: Monti, Zandrini, Stefanelli, Petti, Marghi, Croce, Bergamini, Ferri Marini, Otin Lafuente.

Sambenedettese (4-3-3): Aridità (30′ Pegorin); Rapisarda, Radi, Di Pasquale, Grillo (16′ N'tow); Lulli, Bacinovic, Vallocchia; Mancuso, Sorrentino, Agodirin (78′ Sabatino). Minuti recuperati: 1° T. 4' - 2° T. 2'.