Giochi, Governo pone fiducia sulla manovra

Giochi, Governo pone fiducia sulla manovra

Anna Finocchiaro, Ministra per i Rapporti con il Parlamento, ha chiesto a nome del Governo di porre la questione di fiducia al testo della Manovra Bis come approvato dalla Commissione Bilancio alla Camera. Le dichiarazioni di voto inizieranno alle 15.30.

Il governo pone a Montecitorio la questione di fiducia sulla Manovra economica. Ma il punto ora è tutto politico perché all'interno della manovra correttiva c'è anche la misura che reintroduce - sotto forme diverse - i buoni-lavoro che secondo il governo sono contratti veri e propri, ma secondo la sinistra (compresa quella della maggioranza) è il ritorno vero e proprio dei voucher. Il tempo non è molto: dopo l'esame della Camera, il decreto legge deve passare quello del Senato per essere convertito in legge entro il 23 giugno prossimo.

Verso colonnina 'universale' ricarica auto elettrica - Le colonnine, sia pubbliche che private, per la ricarica delle auto elettriche dovranno rispettare degli standard minimi di interoperabilità, in modo da essere compatibili con la maggior parte dei veicoli.

Tre mln in più a Matera 'Capitale europea cultura' - Arriva un milione in più l'anno per tre anni, dal 2017 al 2019, per Matera, che sarà capitale europea della cultura nel 2019. Il provvedimento passerà poi al Senato per il via libera definitivo.

Risorse per l'alta formazione artistica e musicale - Più risorse, con un incremento annuo di 1,5 milioni a decorrere dal 2017, per gli stanziamenti dedicati al programma 'Istituzioni dell'alta formazione artistica, musicale e coreutica'.