Festa della Repubblica in piazza Cavour

Festa della Repubblica in piazza Cavour

Memoria storica e memoria digitale si incontrano nella Festa della Repubblica.

Il "Battesimo civico" è un appuntamento che si ripete da ormai cinque edizioni.

"Da qui la scelta di festeggiare la loro maggiore età proprio in occasione del 2 giugno, Festa nazionale che rappresenta per noi l'inizio dell'era democratica e repubblicana, che ha caratterizzato un periodo di profondi mutamenti sociali e politici, nell'ottica della pace e della giustizia sociale".

Ecco il programma delle celebrazioni ufficiali del comune di Firenze per la Festa della Repubblica, il 2 giugno.

"Dopo il 25 aprile imbavagliati ("'Anpi ha sputato nel piatto in cui mangia, facendo sempre discorsi non facili per l'amministrazione di centrodestra", argomentò il presidente del consiglio comunale Maurizio Boetti), l'Anpi di Finale Emilia passa a casa, suo malgrado, anche la Festa della repubblica.

La cerimonia si svolgerà venerdì 2 giugno in via Matteotti dalle ore 9:45 ed inizierà con la resa degli onori al Prefetto della città di Avellino; seguirà l'alzabandiera, la resa degli onori e la deposizione delle corone ai Caduti alla presenza delle autorità Civili, Militari, delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma e della cittadinanza. "Conoscere la Costituzione, le leggi, i diritti e i doveri dei cittadini, perché al centro di questo sistema ci sono le persone, è come leggere un racconto in cui le strade di ciascuno viaggiano a fianco di quelle degli altri, e puntano tutte alla stessa meta, il bene comune".

Ore 11:00, Arengario Palazzo Vecchio Cerimonia di consegna dei Diplomi di Onorificenza dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, residenti in Firenze, promossa dalla Prefettura della Provincia di Firenze.