Facebook, Messenger ed Instagram si uniscono

Facebook, Messenger ed Instagram si uniscono

Facebook, anche questa settimana, si concentra su tante piccole novità che, viste nel loro insieme, contribuiscono - però - a migliorare l'esperienza d'uso dei suoi servizi: vediamo le più importanti per le app Messenger, Facebook, senza trascurare le sperimentazioni che verranno implementate tanto lato mobile, quanto sulla versione del social accessibile via browser desktop.

"Il mese scorso abbiamo ridisegnato un compositore per semplificare l'accesso alle varie funzionalità all'interno delle tue conversazioni" ha scritto il VP David Marcus di Facebook nella sua pagina Facebook.

Come cambia la grafica?

"Ora, lungo la parte superiore dell'app vedrai le schede che ti aiutano a navigare attraverso i tuoi messaggi, che mostrano chi è attivo e quindi puoi sapere chi puoi raggiungere rapidamente, e un posto per trovare le tue conversazioni di gruppo preferite" ha scritto Marcus nel post. Il secondo è dedicato a segnalare lo stato degli amici connessi, indicando quali sono quelli attivi al momento. Nella parte inferiore, invece, troveremo una nuova barra che dispone delle schede chiamare, camera, ricerca e giochi. Spunta, poi, anche un puntino rosso.

L'obiettivo è rendere più semplice per gli utenti il passaggio da un'app a un'altra.

Il cambiamento più evidente sarà rappresentato dalla schermata iniziale, che se mantiene le stesse funzioni, ma organizzate diversamente. Se in questi anni le grandi piattaforme popolari come Facebook, Instagram e Messenger sono state sempre divise da una sorta di piccolo muro, ora la barriera sta per cadere del tutto. Con questo nuovo strumento sarà molto più facile per gli utenti spostarsi tra gli account: non servirà più aprire e chiudere applicazioni diverse perché le notifiche appariranno tutte sulla News Feed di Facebook.