Essential Phone, lo smartphone tutto nuovo del "papà" di Android

Essential Phone, lo smartphone tutto nuovo del

Uno smartphone dalle line essenziali e bellissimo, è questo Essential Phone PH-1, ideato da Andy Rubin dopo il suo addio al Team Android e a Google. Si tratta di una soluzione con bordi ridottissimi seguendo un trend che ha contagiato diversi produttori e che dovrebbe vedere una nuova incarnazione nel prodotto che vedremo a breve, secondo quanto riportato dall'account ufficiale della società statunitense.

La fotocamera posteriore ha un doppio sensore (RGB + monocromatico) da 13 megapixel, f/1.85, con Hybrid Auto Focus (Contrast + Phase Detect + Laser). Non è noto se e quando arriverà anche in Europa. I materiali utilizzati per creare questo Essential Phone sono; titanio e ceramica, oltre ovviamente al display ricoperto da un vetro Gorilla Glass 5.

Rubin lo ha lanciato abbinandolo a un altro dispositivo, Essential Home, l'assistente da salotto che funziona con un suo software, Ambient OS, ed è un altoparlante con display touch circolare.

Essential Phone PH-1 disporrà inoltre di un assistente personale sviluppato da Essential e che andrà a fare concorrenza a Google Assistant, Siri, Cortana e Alexa che se nelle intenzioni di Rubin c'è la volontà di supportare le interazioni con gli assistenti virtuali della concorrenza.

La fotocamera anteriore da 8 megapixel per selfie è capace pure di registrare video in formato Ultra HD come la camera posteriore. Lo schermo, a tecnologia LTPS LCD e di tipo edge-to-edge, ha un'ampiezza di 5.71 pollici e una insolita risoluzione di 1.312 x 2.560 punti (formato 19:10.). Le dimensioni sono le seguenti: 141,4×71,1×7,8 mm per 185 grammi di peso.

Il set delle connettività previste da Rubin per il nuovo Essential Phone PH-1 prevede il Dual SIM, il Wi-Fi ac, il Bluetooth 5.0, l'LTE (con gestione della banda 20, frequenza 800 MHz), senza dimenticare la presenza del GPS (assistito con A-GPS e GLONASS), ed del modulo per l'NFC.

Essential Phone per ora sarà venduto solo negli Stati Uniti, all'incredibile prezzo di 699 dollari!

Il segmento audio non può contare sul jack da 3.5 mm per le cuffie, ma si avvale di speaker stereo (con l'ausilio della capsula auricolare), e di 4 microfoni per la cancellazione del rumore: le cuffie fisiche si connetteranno al device grazie ad un adattatore per la porta microUSB Type-C incluso. Sul retro sono è presente un connettore magnetico per gli accessori, tra cui la fotocamera a 360 gradi e il dock per la ricarica wireless.