Diritti tv, la Champions League torna sulla Rai dal 2018

Diritti tv, la Champions League torna sulla Rai dal 2018

A svelarlo è Repubblica, che rivela come dal 2018 al 2021 la Champions League vedrà 4 squadre italiane impegnate nella competizione che giocheranno il martedì e il mercoledì, in due nuove fasce orarie, alle 19 e alle 21.

La coppa europea assomiglierà sempre di più a una Superlega e ciò cambia l'interesse Rai, che non vuole più rimanerne fuori. Mediaset, che attualmente detiene i diritti Champions, non farà nemmeno un'offerta, o se la farà sarà al ribasso.

Sky si riprenderà dunque i diritti di Champions League e la Rai si accorderà con la pay tv di Murdoch per avere un match del mercoledì. Almeno sino a dicembre, poi si spera che le nostre, essendo quattro, possano superare i gironi. Il totale che pagherà Sky è intorno ai 200 milioni a stagione, meno di quello che paga adesso Mediaset: ma 40 milioni saranno "girati" dalla Rai a Sky. La Rai avrà 15 grandi serate il mercoledì in Champions League e anche la diretta tv della Supercoppa europea. Per il prossimo, 18-21, l'Uefa dovrà accontentarsi di circa 600 milioni.