Dieselgate: negli Stati Uniti avviata class action contro GM

Dieselgate: negli Stati Uniti avviata class action contro GM

Il Tribunale di Venezia, sezione III Civile, ha infatti ammesso nelle scorse ore una class action promossa da Altroconsumo relativa allo scandalo dieselgate.

A comunicarlo la stessa associazione in una nota stampa. Anche se finora risarcimenti sono stati previsti solo per i clienti americani, e non per quelli del vecchio continente.

Tradotto in numeri? Sono circa 650mila le auto coinvolte in Italia (8 milioni in Europa). Ma il fatto che i giudici italiani abbiano dichiarato ammissibile la class action potrebbe creare un clima favorevole per le altre azioni iniziate da altre associazioni di consumatori in Belgio, Spagna e Portogallo. 'Davide batte Golia, mai piu' emissioni truccate, riconosciuti i diritti dei consumatori al risarcimento per lo scandalo dieselgate. "Vogliamo il risarcimento come già negli Stati Uniti" ha aggiunto, "mai più diritti calpestati".