Consip: Grandi Stazioni Rail, nessuna gara aggiudicata a impresa Romeo

L'inchiesta Consip continua ad allargarsi.

L'agenzia Ansa riferisce che oggi i carabinieri e la guardia di finanza hanno effettuato una serie di perquisizioni nella sede di Grandi Stazioni, la società delle Ferrovie che gestisce gli interventi di manutenzione e i servizi di pulizia nelle stazioni ferroviarie. Nel filone di indagine che riguarda una gara bandita da Grandi Stazioni è indagato per turbativa d'asta Carlo Russo, imprenditore già indagato per traffico di influenze illecite e vicino a Tiziano Renzi.

Gli investigatori, inviati dai pm della procura di Roma Paolo Ielo e Mario Palazzi, hanno sequestrato documenti e fascicoli. Gli inquirenti stanno facendo accertamenti anche su un incontro avvenuto alla stazione Termini di Roma il 21 settembre 2016 fra Russo e l'amministratore delegato di Grandi Stazioni, Silvio Gizzi.