Calciomercato, dopo Kessie il Milan punta un altro centrocampista: idea Badelj?

Calciomercato, dopo Kessie il Milan punta un altro centrocampista: idea Badelj?

Nella scorsa estate, Badelj è stato vicino al Milan più di una volta.

Milan Badelj e l'arbitro Valeri in un'azione di gioco.

Il croato, apprezzato da Vincenzo Montella, era un obiettivo del Milan nella passata stagione ma le sopraggiunte difficoltà all'acquisto di Fabregas (Chelsea) e Luiz Gustavo (Wolfsburg) sembrerebbero aver rilanciato le quotazione del mediano viola. Dejan Joksimovic, agente dell'ex Amburgo, intervistato da firenzeviola.it, ha rivelato che la sua priorità è quella di rimanere in Italia perché ama questo paese, senza però escludere nulla (l'addio alla Fiorentina sembra essere cosa certa). Il giocatore voleva partire l'anno scorso, quando avevamo in mano un paio di offerte molto importanti, ma il club e Corvino hanno deciso di dichiararlo incedibile. "Amburgo e Fiorentina lo hanno pagato meno di 5 milioni di euro ad un anno dalla scadenza...". "Adesso gli rimane un solo anno di contratto e penso sia arrivato il momento, sia per lui che per la Fiorentina, di lasciarlo partire".

Il Milan sta lavorando per migliorare sempre di più la squadra in vista della prossima stagione ma anche di un ciclo futuro che potrebbe aprirsi con la nuova società. "Non mi ha mai chiamato nessuno per il rinnovo, quindi non credo che ci sia l'interesse di chiudere questo tipo di accordo". Ovviamente ci riferiamo a Badelj, centrocampista della Fiorentina, ora ad un passo dai rossoneri.