Biglia Milan, respinta offerta di 15 milioni

Biglia Milan, respinta offerta di 15 milioni

Uno degli obiettivi per il centrocampo rimane sempre Lucas Biglia. L'assalto al centrocampista della Lazio, che da mesi stava inutilmente discutendo con la Lazio per rinnovare il contratto in scadenza nel 2018, sembra andato in porto grazie all'offerta che Fassone e Mirabelli sono riusciti a fare al centrocampista: 2,5 milioni netti all'anno per tre anni, con un ulteriore bonus di 500.000 euro legato al raggiungimento di 25 presenze.

Sono tanti i club che hanno già bussato la porta agli Orobici, che sperano di scatenare un'asta per il proprio gioiello e la Lazio, dal canto suo, ha da giocare la carta Berisha da inserire nella trattativa allo scopo di abbassare le pretese di Percassi. Queste sono scelte che fanno parte della vita.

Milinkovic Savic 7,5: un'altra grande sorpresa nella Lazio di quest'anno in cui, dopo le avvisaglie dell'anno scorso, è definitivamente esploso; ha giocato le migliori partite a supporto delle punte segnando anche gol pesanti, ma non si è mai risparmiato quando ha dovuto far valere il suo fisico prestante per difendere e recuperare palloni; ormai è da considerare un pilastro della squadra.

Dato che Mario Pasalic tornerà sicuramente al Chelsea e che Josè Sosa non vuole tornare in Turchia, anche per ragioni politiche, gli indiziati a lasciare Milano nella prossima sessione di mercato sono Andrea Poli, Andrea Bertolacci, Juraj Kucka e Mati Fernandez. "Biglia va solo ringraziato per quello che ha dimostrato in questi quattro anni, è sempre stato un professionista esemplare e non a caso ha avuto la fascia di capitano. Comunque non sono deluso".