Baldissoni: "Sono contento per Sabatini. Su Totti..."

Baldissoni:

Perché dopo non averlo quasi mai fatti giocare, dopo non avergli regalato la passerella di San Siro (con il pubblico rossonero pronto a celebrarlo), adesso Luciano Spalletti critica il modus operandi della Roma: "il possibile addio di Totti domenica?" L'allenatore, dunque, ha ancora le idee poco chiare, anche se dalle sue parole traspare la volontà di non schierare il capitano della Roma titolare. "L'auspicio è che continui con noi, nella sua autonomia decisionale". "Non c'è valore di contratto che valga come questi tre punti qui per la classifica e per la serietà professionale che dobbiamo dimostrare quando si veste una maglia come quella della Roma". Commento che ha scatenato le reazioni di tifosi di alte squadre italiane (juventini e interisti su tutti), ma che è stato particolarmente apprezzato dai supporters di Napoli e Roma. Riguarda lui, è lui che deve dire quello che farà e non so cosa stia pensando. Si lavora in maniera corretta ed in maniera seria. E' un ragazzo semplice che cerca di far parlare di sé attraverso le sue qualità.

"Rimpianti? Dipende da che parte si vuole guardare: nella nostra corsa ci sono stati momenti esaltanti e momenti difficili". Tutti hanno voluto partecipare tra foto, video, dichiarazioni, ricordi. Totti? Io sono nel calcio da tanti anni, un calciatore può essere una bandiera, ma anche le bandiere possono cambiare.

Totti in campo domenica?