Autobomba a Kabul nel quartiere delle ambasciate straniere, decine di morti

Autobomba a Kabul nel quartiere delle ambasciate straniere, decine di morti

Secondo i testimoni ci sarebbero ingenti danni, morti e numerosi feriti.

Una potente esplosione ha colpito oggi Kabul e ha provocato la morte di almeno 50 persone ed il ferimento di altre 150. Le prime ricostruzioni parlano di un'auto bomba che è esplosa nella centralissima piazza Zanbaq, durante l'ora di punta in cui molti impiegati si recano a lavoro, distruggendo le finestre e le porte delle abitazioni in un raggio di diversi chilometri.

Il portavoce del ministero degli Interni afghano, Najib Danish, ha spiegato che per provocare l'esplosione è stata usata una cisterna dell'acqua. Le immagini che circolano sui social media mostrano un'alta colonna di fumo nero che si alza dalla zona.

Il ministro degli Esteri indiano Sushma Swaraj ha twittato "grazie a Dio lo staff dell'ambasciata indiana è salvo dopo la forte esplosione di #Kabul".