Anche Pupo si schiera contro Flavio Insinna

Anche Pupo si schiera contro Flavio Insinna

Intervenendo a Carta Bianca, ha tentato di uscire dal vortice che lo ha travolto giorni fa, ma ha incredibilmente peggiorato la sua posizione con intervento logorroico, un atteggiamento ridondante e ampolloso, a tratti irrequieto e retorico che non è affatto piaciuto agli spettatori. "Collaboro con Emergency e altre realtà ma non farò qui la lista delle cose che faccio".

L'ex conduttore di Affari Tuoi ha risposto alle domande della Berlinguer sostenendo il fatto che lui sia cosi di carattere, cercando sempre di fare il massimo nel suo lavoro con l'obiettivo di poter sempre migliorare: "a volte questo mio modo di lavorare non viene capito ma io cerco sempre di dare massimo e quindi in alcune circostanze posso sembrare eccessivo per come mi espongo con le persone con cui lavoro".

Dopo l'attacco di Striscia la Notizia, Flavio Insinna a Carta Bianca ha cercato di spiegare le ragioni dei suoi gesti d'ira dietro le quinte ma qualcosa non è andato.

Non poteva mancare, infine, una battuta sulla concorrente della Valle d'Aosta etichettata come "nana di m**a" nel fuori onda di Affari Tuoi.

Pupo contro Flavio Insinna, scopriamo il perchè...

... Nel salotto di RaiTre Insinna non le manda a dire e tuona: "Questo Paese non perdona il talento e la leggerezza". I fuorionda sulle offese, le imprecazioni e gli sfoghi mandati in onda dalla trasmissione di Antonio Ricci sono stati intervallati coi frammenti delle parole di Insinna a Cartabianca, con l'appello alla gentilezza subito smentito, secondo Striscia, dagli insulti detti appena spente le luci delle telecamere.

Se a prima visto il fatto che Brio Blu cancella la pubblicità con Flavio Insinna può sembrare solo un'inezia, considerando la questione più a fondo si capisce che è un pessimo segnale per il conduttore: come lui stesso ha detto nel lungo video di sfogo su Facebook, infatti, i compensi che il suo pubblico gli recrimina (che pensano lui riceva attraverso il canone), provengono principalmente dagli sponsor.