Afghanistan, attaccata stazione Tv di Stato a Jalalabad

Un gruppo di persone armate ha assaltato questa mattina la sede della Tv di Stato (Rta) a Jalalabad. Inoltre risulta essere sotto attacco anche il palazzo del governo provinciale ed una stazione di polizia. Nello scontro a fuoco - ha spiegato il portavoce del governatore locale, Attaullah Khughyani - sei persone sono rimaste ferite e trasportate in ospedale. Secondo le informazioni disponibili, l'attacco armato è cominciato intorno alle 10 locali (le 7.30 italiane).

L'assalto all'edificio, che si trova nella città orientale di Jalalabad è ancora in corso. Alcuni testimoni presenti nella zona degli scontri, hanno dichiarato che non appena si sono uditi i primi colpi di arma da fuoco, tutti i negozi sono stati chiusi e la gente, presa dal panico, è fuggita il più lontano possibile dal luogo della sparatoria. La maggior parte degli impiegati della televisione sono stati messi in salvo. Non è ancora chiaro se il commando all'attacco della tv di Stato è legato all'Isis. Secondo testimoni su Twitter, c'è stata un'enorme esplosione, forse un kamikaze che si è fatto saltare in aria.