Terrorismo a Parigi, spari sugli Champs Elysees: ucciso un poliziotto

Terrorismo a Parigi, spari sugli Champs Elysees: ucciso un poliziotto

Parigi ripiomba nell'incubo terrorismo a tre giorni dalle elezioni presidenziali.

Un assalitore sarebbe stato ucciso mentre un secondo attentatore sarebbe in fuga.

La violenta sparatoria, con gli assalitori armati di kalashnikov, ha avuto luogo, nel dettaglio, davanti a "Marks & Spencer", grande magazzino britannico. Social e televisioni, intanto, diffondono l'avviso ad evitare la zona sino ad ulteriori, più rassicuranti notizie.

Le fonti e gli aggiornamenti non sono ancora certi. L'attacco avviene in un momento estremamente delicato per il Paese e l'Europa: domenica 23 aprile i francesi si recheranno alle urne per il primo turno delle elezioni presidenziali.