Prostituzione nel centro massaggi: 2 arresti nel napoletano

Giugliano in Campania, prostituzione nascosta in centro massaggi. Ma quello che a prima vista può sembrare un centro massaggi come tanti altri, in realtà cela un'attività di prostituzione. Alcove realizzate con clienti attirati da annunci che offrivano "eleganza e privacy". Nel centro, erano presenti diverse camere in cui, secondo i militari, esercitavano tre donne fra 28 e 35 anni. Per loro l'accusa è favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Oltre a denaro contante durante la perquisizione ¨ stato sequestrato un telefono cellulare attraverso il quale i due ricevevano le chiamate per concordare appuntamenti e compensi delle 'prestazioni'.

Il 50enne napoletano e la 42enne salvadoregna sono ora ai domiciliari, in attesa che le indagini continuino.