Pescara, Zeman non perde la speranza: "Salvezza, proviamoci ancora"

Pescara, Zeman non perde la speranza:

Solo la Juve nel nostro paese oggi può comprare calciatori da 100 milioni.

Per Zdenek Zeman affrontare la Juventus non è mai una cosa normale.

Al di là degli elogi, tuttavia, non sono mancate, come al solito, le frecciatine nei confronti della società bianconera: "Io non sono mai stato nemico della Juventus, ma più che altro di tutti quelli che imbrogliano". Dice di “non sentirsi nemico della Juventus ma di quelli che imbrogliano”. La prima partita è andata bene ma al Camp Nou dobbiamo giocare anche meglio. Il tecnico bianconero si veste da pompiere e davanti ai trionfalismi post Barcellona riporta l'attenzione sulla trasferta di domani a Pescara. "Domani dovremo dare il massimo".

Nella conferenza stampa della vigilia, il mister Massimiliano Allegri ha rivelato che in attacco dal primo minuto non rinuncerà al trio rappresentato da Higuain, Dybala e Mandzukic, mentre per il quarto uomo in attacco il ballottaggio dovrebbe essere tra Cuadrado e Lemina. Il calcio è cambiato perché ci vogliono tanti soldi per prendere i giocatori, poi il calcio inglese è il più ricco, spendono di più, sovvenzionano le squadre d'Europa, ma loro non vincono niente. "L'equilibrio è la forza di una grande squadra, è ciò che ti porta a ottenere dei successi".