Lo mostra un video esclusivo della Bbc girato a Mosul

Lo mostra un video esclusivo della Bbc girato a Mosul

E' quanto emerge dall'ultimo rapporto mensile pubblicato dalla Missione di assistenza dell'Onu in Iraq (Unami) sulla vittime civili degli atti di violenza nel paese. I dati sul governatorato di al Anbar non sono rilevati dall'Unami.

"I terroristi hanno usato ogni possibile modo per infliggere sofferenze ai civili". Due autobombe hanno ucciso o ferito molte presone nell'area di Baghdad il mese scorso.

E' impressionante nella sua crudezza il video girato dagli operatori della Bbc a bordo di un elicottero dell'Esercito iracheno sopra a Mosul: nel filmato si vedono chiaramente, indicati dalla corrispondente persiana Nafiseh Kouhnavard, i bambini usati come "scudi umani" dall'Isis, sul fronte Nord-ovest della città assediata dalle forze alleate.

La notizia della morte di Ayad Hamid al-Jumaili, descritto come il "numero due dell'Isis, è stata annunciata dalla tv di Stato irachena sulla base di informazioni diffuse dall'intelligence militare di Baghdad e sinora non ci sono altre conferme".