Inter, il ds Ausilio rinnova fino al 30 giugno 2020

Inter, il ds Ausilio rinnova fino al 30 giugno 2020

A pochi minuti dal calcio d'inizio di Fiorentina-Inter di questa sera, il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium. Intanto, sono giunte anche le dichiarazioni del diesse. "Farò di tutto per essere all'altezza". Continuare a fare quello che ha fatto finora: nell'ultimo periodo c'è stato un calo di risultati e di prestazione, bisogna migliorare ancora in convinzione, ma abbiamo il tempo per farlo. L'obiettivo che abbiamo chiesto a Pioli è l'Europa - ha detto Ausilio - e abbiamo ancora la possibilità di centrarla, è ancora alla portata. In particolare Diaconale ha fatto riferimento al trattamento ricevuto dalla Lazio nella partita contro il Genoa, nel corso della quale i biancocelesti hanno protestato per alcune decisioni arbitrali considerate in casa Lazio penalizzanti, collegando lo stesso ad un presunto disegno atto a favorire l'ingresso in Europa di almeno una delle due società milanesi, entrambe guidate da proprietà cinesi. "Tutti quelli che hanno un minimo di rispetto per lo sport sorridono davanti a queste dichiarazioni che sono buttate lì solo per farsi vedere". Obiettivi? Stiamo spingendo tutti verso la stessa direzione, tutti i giorni siamo lì a stimolare. Il ds interista parte inevitabilmente dal suo fresco rinnovo: "Ringrazio la società perché arriva alla fine di un percorso".

"Cosa deve fare Pioli per rimanere?"