Genovese 19enne trovata morta a Londra: lavorava come cameriera in un pub

Genovese 19enne trovata morta a Londra: lavorava come cameriera in un pub

Genova - Tragedia a Londra: una ragazza genovese di 18 anni è stata trovata morta ieri nel suo appartamento. La ragazza viveva a Londra da tempo, si era trasferita nella capitale inglese per lavorare come cameriera in un pub. È stata un'amica a trovare il cadavere. Mistero sulle cause del decesso.

Soccorsi - La madre che non sentiva la figlia dal 25 aprile, ha lanciato immediatamente l'allarme. Con ogni probabilità le autorità inglesi procederanno con l'autopsia per chiarire le cause della morte. L'edizione genovese online de La Repubblica informa che il sostituto procuratore ha aperto un fascicolo d'inchiesta per atti relativi al decesso.