Calciomercato Napoli, ADL fissa il prezzo di Koulibaly COMMENTA

Calciomercato Napoli, ADL fissa il prezzo di Koulibaly COMMENTA

E' il difensore senegalese a suonare a carica per ilNapoli che domenica sera deve affrontare la difficile trasfertadi Milano contro l'Inter. Icardi è un attaccante molto importante in Italia, ha sempre fatto gol. La squadra anglosassone però resta con le orecchie ben alzate per capire se ci siano i margini per potersi accaparrare il forte elemento presente nella squadra napoletana. Loro hanno bisogno di vincere, ma noi vogliamo i tre punti. "Mi rende molto felice, anche la mia famiglia che viene spesso a Napoli è molto contenta di venire qui". Chi non ha fiducia nel raggiungere questo obiettivo non sta nel nostro spogliatoio: è un obiettivo importante per la città, i tifosi, e sopratutto per noi giocatori. Lo sa bene Kalidou Koulibaly dopo il messo passo falso con il Sassuolo: "Sarà una partita difficile. E' un obiettivo importante il secondo posto sia per noi, sia per la città".

Su di lui c'è sempre il Chelsea di Antonio Conte, ma questa volta i discorsi potrebbero essere intavolati con più insistenza. "Sappiamo che abbiamo preso più gol dell'anno scorso, questo ci dispiace perché sappiamo che se avessimo preso meno gol saremo più su in classifica". In ogni caso per il secondo posto non è finita. Due parole anche su Sarri: "Per me è bellissimo lavorare con lui e con questa squadra, facciamo un calcio bellissimo ed ogni giorno imparo qualcosa". Mio figlio viene spesso allo stadio, è bello vederlo esultare ai gol del Napoli.

Non manca una confidenza sul compagno di nazionale Keita, destinato a partire a fine stagione e accostato più volte al Napoli (oltre che a tante altre big): "E' vero che abbiamo parlato di Napoli - ammette Koulibaly - di com'è la città e di altro, così come io gli ho chiesto della Lazio. Sono domande che si fanno tra calciatori".