Anche Di Vita si sospende dal M5s

Anche Di Vita si sospende dal M5s

Lo dice, in una nota, Riccardo Nuti, ex capogruppo alla Camera dei 5Stelle, per cui la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio per falso nell'ambito dell'inchiesta sulle firme false. E' stato lo stesso Beppe Grillo, nei giorni scorsi, a chiedere ai 5 Stelle di svolgere una verifica su possibili nuove sanzioni nei loro confronti e, soprattutto, a chiedere al gruppo della Camera di attivare le procedure per la sospensione dei tre deputati. "Ritengo che il gruppo parlamentare del Movimento non debba impiegare tempo ed energie in questo modo, prestando il fianco al sistema politico-mediatico già pronto ad approfittare di occasioni del genere per strumentalizzare qualsiasi cosa e alimentare il solito teatrino messo su per tentare di attaccare il M5s" queste le parole della Di Vita nel momento in cui ha comunicato la sua decisione. "Capisco, inoltre - prosegue - la difficile posizione in cui si ritroverebbero colleghi al cui fianco lavoro, orgogliosamente da 4 anni, molti dei quali diventati amici, costretti a pronunciarsi su di me". A questo punto i sospesi Nuti e Di Vita, per evitare il voto sulla sospensione, si sono anche autosospesi ("fino al termine della sospensione").

Infine Di Vita ha ribadito che continuerà a restituire parte dello stipendio: "Continuerò naturalmente a restituire parte dello stipendio destinandolo al fondo, gestito dal Ministero dello Sviluppo Economico, dedicato al microcredito e a cui ho già versato oltre 215.000 euro da inizio legislatura ad oggi". In tal modo, con una elenco, il del M5S, Riccardo Nuti, dei penatstellati al cuore della querelle per convenzione le firme false a Palermo. In caso di condanna in 1/o in grado seguiranno prontamente le mie dimissioni secondo i principi del M5S che ho sempre rispettato, perché ci credo fermamente. Smentisco le ricostruzioni fantasiose che mi raccontano dietro a questa scelta. Resta da vedere come si comporterà Claudia Mannino, la terza portavoce coinvolta nella vicenda e che ancora non ha commentato.