Alfa Romeo Stelvio: debutta la versione a trazione posteriore

Alfa Romeo Stelvio: debutta la versione a trazione posteriore

Alfa Romeo Stelvio, primo suv nella storia del brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles a partire dall'inizio di questo mese di aprile vede arricchire la sua gamma con le attese versioni entry level.

Il primo Suv di Alfa Romeo si arricchisce di due nuovi motori a completamento dell'offerta che prevede già il 2.0 Turbo benzina da 280 cv e del 2.2 Turbo Diesel da 210 cv.

Il 2.2 Diesel da 180 CV con una coppia massima di 450 Nm a 1.750 giri è il primo Diesel della nuova generazione di propulsori Alfa Romeo costruito interamente in alluminio. Si tratta di un "quattro cilindri" in linea caratterizzato dal sistema d'iniezione di ultima generazione MultiJet II con Injection Rate Shaping (IRS) e pressioni d'esercizio di 2.000 bar.

Altro debutto importante, ma a quattro ruote motrici, riguarda la gamma dei motori benzina, con l'introduzione del 2.0 turbo benzina da 200 cavalli abbinato al cambio automatico a 8 marce e alla trazione integrale Q4, capace di raggiungere una velocità massima di 215 km/h, accelerando da 0 a 100 km/h in 7,2 secondi.

Alfa Romeo Stelvio è l'ultimo arrivato nella gamma della celebre casa automobilistica del Biscione.

Il motore 2.0 Turbo benzina da 200 CV è un 4 cilindri costruito interamente in alluminio e con l'albero di trasmissione in carbonio che è abbinato al cambio automatico a 8 marce e trazione integrale Q4. Questo motore ha un turbocompressore a geometria variabile ad attuazione elettrica e, novità sul mercato, un sensore di velocità del turbo. Realizzati interamente in alluminio, entrambi sono abbinati al cambio automatico ad 8 rapporti. Oltre al sistema elettroidraulico di attuazione valvole MultiAir, tra le peculiarità di questo propulsore spiccano il sistema di sovralimentazione "2-in-1" e l'iniezione diretta con sistema ad alta pressione da 200 bar, che si traducono in una risposta particolarmente pronta ai comandi dell'acceleratore in tutto l'arco di funzionamento e in una notevole efficienza nei consumi. Con le due nuove versioni di Stelvio debuttano sull'intera gamma gli interni color cioccolato e l'interno sportivo con inserti in alluminio, ambiente nero, volante in pelle e sedili sportivi in pelle regolabili elettricamente a 6 vie.

Alfa Romeo Stelvio 2.2 T.diesel 180 CV AT8 Business: 47.300 €. Il 2.2 diesel da 180 CV, abbinato al sistema di trazione integrale Q4, sarà disponibile su allestimento Super. Un modello questo che secondo le previsioni del numero uno Reid Bigland in futuro potrebbe rappresentare circa il 50 per cento delle vendite complessive di Alfa Romeo. Novità anche per la Giulia, che ottiene la trazione integrale sul 2.2 diesel.