Un gruppo di marine giunto nel Nord della Siria

Un gruppo di marine giunto nel Nord della Siria

Il bilancio è stato fornito dall'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, secondo cui il raid è avvenuto su Matab, una località che si trova a est di Raqqa, la roccaforte dello Stato Islamico nel nord della Siria. Fonti locali parlano di diciotto persone rimaste uccise, mentre non è chiara la nazionalità dell'aviazione che ha effettuato il bombardamento.

Siria. Sono arrivati in territorio siriano i Marines che saranno impiegati nell'offensiva di Raqqa.

I marine giunti in Siria - riporta anche il Washington Post - erano gia' dispiegati nella regione e il loro spostamento dalle navi Usa nel Golfo Persico non aveva bisogno del consenso del presidente Donald Trump o del segretario alla Difesa James Mattis. Secondo indiscrezioni della Reuters infatti il presidente Trump starebbe valutando l'ipotesi di impegnare fino a mille soldati in Kuwait per combattere i miliziani dell'Isis in appoggio alla Lega Araba. Ma sia la Casa Bianca che il Pentagono erano informati. Inoltre, sulla scrivania dello studio ovale c'è ora anche la proposta di concedere ai comandanti sul posto maggiore flessibilità nelle decisioni, per permettere di rispondere in maniera più rapida a situazioni impreviste o ad attacchi sul campo.