Suning già al lavoro: stadio di proprietà entro 5 anni - GdS

Suning già al lavoro: stadio di proprietà entro 5 anni - GdS

Nel giorno dei suoi 109 anni, l'Inter comincia concretamente a pensare al futuro.

"Suning accelera sul fronte stadio di proprietà, uno degli obiettivi dei prossimi cinque anni". Da Nanchino è arrivato il via libera, a Milano sono partite le grandi manovre. I collaboratori di Suning sono a lavoro per individuare un'area abbastanza ampia per portare l'Inter, a livello infrastrutturale, in linea ai top club d'Europa. Si sa, lo stadio Meazza è unico, quando ci entri per la prima volta ti lascia a bocca aperta, ma la cordata cinese sta valutando i costi e i ricavi che ottiene ed ha deciso che è il momento giusto per cambiare e costruire una casa tutta nerazzurra. Siamo nel pieno di una fase esplorativa per scegliere un'area.

Nel frattempo dovrà trovare un'intesa col Comune per l'abbandono del 'Meazza', sul quale paga insieme al Milan un 'affitto' complessivo da circa 11 milioni di euro l'anno per un contratto esteso fino al 2030. Di cui si sono perse le tracce.