Sassuolo, Di Francesco: "Dobbiamo tornare a vincere in casa, Defrel out"

Sassuolo, Di Francesco:

Dopo la sconfitta interna con la Lazio che aveva dato il via alla contestazione dei tifosi i felsienei ritornano al successo in una sfida molto sentita: i ragazzi di Donadoni espugnano il Mapei Stadium. "Da allenatoredico che ha fatto una partita al servizio della sua squadra". Il Bologna risponde con Simone Verdi che cerca di servire in area di rigore Mattia Destro, ma quest'ultimo viene anticipato in scivolata da Peluso. Come spesso accade nel calcio nel miglior momento del Sassuolo, è il Bologna a trovare il gol. I rossoblù vincono grazie ad un gol di Destro, nato da un errore di Aquilani di cui approfitta Federico Di Francesco che dà un dispiacere al papà Eusebio. La ripresa invece è più emozionante. Al 7' Pulgar regala un pallone a Politano sulla propria trequarti, l'esterno scuola Roma però non ne approfitta calciando debolmente verso la porta. Dal possibile tracollo, dunque, il Bologna trova un insperato vantaggio e rischia addirittura di concedersi il bis, visto che il Sassuolo dopo lo svantaggio sparisce dal campo.

Marcatori: Destro al 13' s.t.

Il Sassuolo è reduce dal pareggio a reti bianche in quel di Crotone, match che ha provocato qualche disappunto per la prestazione degli emiliani: "Leggo in giro di scarse motivazioni, il che non è affatto vero: ci sono degli obiettivi, sia personali che di squadra, che devono essere raggiunti".

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Torosidis, Maietta, Helander, Masina; Dzemaili, Nagy, Taider; Verdi, Destro, Di Francesco.