Nba, Bogut choc: ko dopo un un minuto

Nba, Bogut choc: ko dopo un un minuto

Spettacolo nella notte NBA.

Davvero sfortunato, il cestista australiano Andrew Bogut, nel debutto con i Cleveland Cavaliers, contro i Miami Heat. Hanno vinto i Golden State Warriors di Stephen Curry, autore di 24 punti, come Iguodala nel 119-111 agli Atlanta Hawks. Grazie a 39 punti di Leonard, San Antonio piega Houston (112-110). Ai Rockets non basta l'altra grande prestazione di James Harden (39 punti, 3 rimbalzi e 12 assist). I Denver Nuggets superano i Sacramento Kings per 108-96 anche in virtu' della bella prova di Danilo Gallinari: la 28enne ala di Sant'Angelo Lodigiano realizza 18 punti in 31 minuti di impiego, impreziositi da 6 rimbalzi e 2 assist (il top-scorer e' il suo compagno di squadra Wilson Chandler, a referto con un bottino personale di 36 punti). Ai Pacers non basta la superba prestazione di Paul George autore di 36 punti e 10 rimbalzi. Successo anche per i Charlotte Hornets di Marco Belinelli, che regolano sul parquet amico gli Indiana Pacers per 100-88.

Clamorosa la disfatta interna dei Memphis Grizzlies contro i Brooklyn Nets, che prevalgono 109-122 e conquistano appena il loro 11° successo stagionale portando ben sei giocatori in doppia cifra.