Fedez a Le Iene: lo scherzo di J-Ax fa piangere il rapper

Fedez a Le Iene: lo scherzo di J-Ax fa piangere il rapper

Nel frattempo, J-Ax e lo stesso Fedez, sui loro profili social, hanno creato "buzz" intorno allo scherzo con l'hashtag tormentone "io non ci sto dentro", frase utilizzata dallo " Zio" durante le riprese dello scherzo a mò di ideale sfottò nei confronti dell'artista di L'Amore Eternit.

"Pare che Clemente abbia venduto i biglietti al secondary ticketing; 4.000 a data per Milano, Torino e Roma". I due "fratelli" rapper hanno intrapreso la tournée congiunta per la presentazione dell'album Comunisti col Rolex e, alla vigilia dell'avvio della tournée, J-Ax - complice de Le Iene - ha fatto prendere un grande spavento a Fedez, facendogli credere di essere implicato nello scandalo della vendita illegale di ticket.

La vittima, un po' per via della tensione accumulata, un po' per via della gioia e della rabbia è scoppiata a piangere inveendo contro il programma di Canale 5: la bravura di J-Ax nel tenere fede al gioco con serietà e fermezza è stata fondamentale per una buona, anzi, ottima riuscita di uno scherzo crudele.

Si tratta di un mercato di biglietti parallelo a quello autorizzato, fortemente attivo su Internet, che offre in vendita biglietti per ogni genere di eventi non solo del settore spettacolo: sui siti del c.d.

Fedez non sembra preoccuparsi, ma più le prove alla versione di J-Ax si fanno convincenti e più il cantante sembra iniziare a cedere. L'inviato delle Iene parla di un accusatore. Nel bel mezzo dello scherzo, i due interpreti di Vorrei ma non posto son stati raggiunti da Viviani che, con fatture e fogli falsi alla mano, ha cercato di metterli in difficoltà: "Non c'entro assolutamente niente con tutta questa storia e farò di tutto per dimostrarlo", ha quindi cercato di difendersi Fedez.

Il rapper scoppia in lacrime.

Uno scherzo molto cattivo, ma esilarante, tipico de Le Iene.