Crollato un ponte sulla A14, forse auto coinvolte: ci sarebbe un morto

Crollato un ponte sulla A14, forse auto coinvolte: ci sarebbe un morto

"L'altro invece apparentemente non avrebbe riportato fratture, ma non ricorda gli attimi dell'incidente".

Le due vittime sono una coppia di sessantenni, marito e moglie, di Ascoli Piceno.

Tragedia lungo l'Austostrada A-14 Bologa - Canosa: intorno alle 13 e 30 di oggi un cavalcavia è collassato, crollando sulla corsia nord dell'autostrada schiacciando una Nissan Qashqai in transito. Si tratta di un bilancio di due morti e due feriti. Percorrevano la strada in direzione nord, erano artigiani. Secondo quanto dichiarato da Società Autostrade, a cedere sarebbe stato un ponteggio provvisorio montato a sostegno del ponte per i lavori di ampliamento della terza corsia dell'autostrada. All'interno del tratto chiuso il traffico è bloccato con 1 km di coda verso Ancona. Lo scopo, si legge in una nota, è quello di individuare una soluzione alternativa alla circolazione ordinaria, interrotta nel tratto di autostrada tra Ancona Sud e Loreto. Percorsi inversi per la direzione sud-nord.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, la polizia stradale, i mezzi del 118 e due eliambulanze. Almeno due i morti e altrettanti i feriti. Interventi ancora in corso. Da quanto si apprende dalle prime ricostruzioni, sarebbe crollata una delle due sezioni del cavalcavia, sul quale gli operai stavano eseguendo alcuni lavori di manutenzione. Gravissimi due operai che erano al lavoro, due rumeni di 46 e 56 anni. Attualmente l'A14 è interessata su entrambe le carreggiate da 2 Km circa di incolonnamento in scorrimento.