Paola Saulino: il suo "Pompa" Tour va alla grande

Paola Saulino: il suo

Il viaggio in giro per l'Italia, organizzato in seguito all'esito referendario del 4 dicembre, che ha visto la vittoria del "No" in merito alla Riforma Costituzionale, prosegue. Inaugurato lo scorso 7 gennaio dalla Capitale, il Pompa tour si sarebbe dovuto concludere a Palermo il 21 del mese, dopo dieci date, ma il successo è stato superiore ad ogni aspettativa tanto che la Saulino ha deciso di annunciare una seconda parte del tour composta da ben undici date, con avvio dalla città di Foggia il prossimo 1 febbraio.

Inoltre la bella ragazza si è detta un po' "stanca" di ripetere meccanicamente il gesto su tanti estranei e non ha nascosto di aver accumulato una buona dose di stress, oltre che un certo dolore alla mascella. Ma non era pronto per niente.

Finora 400 votanti hanno avuto il loro premio, ma l'ambizione è alta: "Mi piacerebbe farne un milione". "Poi ha iniziato a piangere e dire 'sono troppo timido'". Sono circa diecimila le persone che hanno inviato una mail a Paola reclamando la ricompensa per il voto, e lei non vuol deludere nessuno.