Interviene per difendere figlio, ucciso a coltellate

Interviene per difendere figlio, ucciso a coltellate

Omicidio nel Vibonese e, in particolare, a Francavilla Angitola, dove un ufficiale giudiziario è stato ucciso.

Il figlio di Torchia è stato ferito anche lui da Carchedi a coltellate ed è stato ricoverato nell'ospedale di Catanzaro. La moglie è riuscita scampare alla furia omicida. Inutili i soccorsi, il decesso è stato istantaneo.

A compiere il gesto sarebbe stato Foca Carchedi, 25 anni, attualmente in stato di fermo da parte dei carabinieri. La vittima era un ufficiale giudiziario e lavorava al Tribunale di Vibo Valentia. In passato si era anche alle elezioni provinciali di Vibo Valentia senza risultare fra gli eletti.