Vasco Rossi continua la lotta al bagarinaggio online

Vasco Rossi continua la lotta al bagarinaggio online

Dopo il successo della vendita anticipata riservata al fanclub, con l'avvio di quella generale sono stati resi noti a tutti i prezzi dei biglietti per Vasco Rossi Modena Park, il grande evento al Parco Ferrari del prossimo 1° luglio con cui il Blasco celebrerà il quarantennale di carriera.

Dalle ore 10:00 di Martedì 24 Gennaio ad oggi, sono stati acquistati ben 33.112 biglietti (12.001 PIT1, 9.311 PIT2, 11.800 PIT3).

In vista del concerto del 1 luglio a Modena, Vasco Rossi e il suo staff avevano promesso di risolvere il problema del bagarinaggio digitale e del secondary ticketing, grazie alla collaborazione con Best Union e Viva Ticket.

Un problema, quello dei biglietti finiti sui siti di secondary ticketing, che comunque non si è placato, nonostante tutte le accortezze di BU e Vivaticket, unico circuito autorizzato che, tra le altre cose, per tutelarsi ha comunicato che "i biglietti saranno 'tracciabili' economicamente e quindi si potrà identificare chi specula risalendo all'acquirente, tra gli effetti positivi, ci sarà anche un risparmio di circa il 5% sull'acquisto dei biglietti" oltre al fatto che saranno "consegnati direttamente a casa dell'acquirente". "Lo scambio tra privati, invece, non si può evitare perché, allo stato dei fatti, è consentito", rilevano.

Dopo lo scandalo riguardante il secondary ticketing portato a galla dal programma televisivo di Italia 1, Le Iene, lo scorso 19 gennaio, la SIAE, Società Italiana degli Autori ed Editori, ha inviato una lettera formale di diffida a Viagogo per richiedere la rimozione, con effetto immediato, dell'annuncio riguardante la disponibilità dei biglietti per l'evento Vasco Modena. Siete pronti? Vi consigliamo di usare soltanto il sito ufficiale http://vivaticket.vascomodena.it/ dove potrete SEMPRE trovare dei biglietti.a prezzi fissi e regolari!