La Samp vince in rimonta. Roma ko in 3 minuti

La Samp vince in rimonta. Roma ko in 3 minuti

QUI SAMP Esordio dal primo minuto per il polacco Bereszynski, preferito a Pavlovic per sostituire lo squalificato Pereira. Sampdoria e Roma si sono ritrovate di fronte in Coppa Italia appena dieci giorni prima di questo impegno di campionato, con i giallorossi che allo stadio Olimpico hanno rifilato una secca quaterna ai genovesi.

Nell'ultimo precedente disputato a Genova tra le due squadre, il 23 settembre del 2015, la Sampdoria ha battuto due a uno la Roma, passando in vantaggio con Eder, subendo la rete del momentaneo pareggio con Salah per poi prendersi i tre punti grazie ad un'autorete del difensore greco Manolas.

TABELLINO Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni 5; Bereszynski 5,5, Skriniar 5,5, Silvestre 6,5, Regini 6; Barreto 6, Torreira 6, Praet 7 (62' Linetty 6); Bruno Fernandes 6,5 (70' Schick 7); Muriel 6,5, Quagliarella 5,5. Alla mezz'ora si rivede la Roma, Dzeko è bravo a controllare un pallone e servire Nainggolan, che calcia di prima intenzione a botta sicura, ma manda il pallone di poco alto.

La Roma perde 3 a 2 contro la Sampdoria nel match dalla 22^ giornata di Serie A.

Rossoni (Roma) - La mia formazione è un 3-4-2-1, con Szczesny; Manolas, Fazio, Rüdiger; Bruno Peres, Strootman, De Rossi, Emerson; Nainggolan, Perotti, Dzeko. Dalla nostra speriamo che la lampadina della fantasia di Muriel si accenda completamente come all'andata e che Quagliarella torni ad essere decisivo. Difesa da rivedere per Spalletti, con Vermaelen che spicca in negativo. Segnale di allarme che si conferma al 22′ quando Dzeko, su cross di Emerson, trova la deviazione vincente sotto porta. Djuricic ha la palla del 4-2, ma Rudiger è ben appostato sulla linea per sventare la minaccia.

Si tratta di una sconfitta sanguinosa per la Roma che scivola a -4 dalla Juve la quale deve ancora recuperare il match contro il Crotone. Peccato però che si fermi lì in quanto successivamente si limita al compitino ed in copertura non dà una grossa mano. 28′: Punizione di Muriel e Samp sul tris per il clamoroso sorpasso! La Roma prova a rispondere, ma la Sampdoria si chiude nella sua tre quarti senza concederle troppi spazi. Strootman verticalizza per il bosniaco, sinistro a lato: rimessa per Puggioni. Un minuto dopo è ancora Totti a lanciare El Shaarawy che si trova a tu per tu con Puggioni che salva con il piede. Presente in entrambi i gol della Roma: sul gol di Bruno Peres, la prima conclusione è la sua.

Al 21' arriva il pareggio dei padroni di casa, l'azione parte ancora da Muriel che sfonda sulla destra e mette in mezzo per Praet, il belga anticipa tutti e col destro infila il portiere avversario. Tiro deviato da De Rossi, il pallone sfiora il palo: corner per la Samp, ad un passo dal gol.