Generali vola su rumors di interesse Allianz e Intesa

IntesaSanpaolo ha confermato, in coerenza con il Piano di Impresa 2014-2017, il proprio interesse industriale per la crescita nel settore del risparmio gestito, del private banking e in quello dell'assicurazione in sinergia con le proprie reti bancarie, anche con possibili partnership internazionali.

Intanto fin da ieri mattina la Consob ha avviato il monitoraggio sull'andamento dei titoli Generali e Intesa Sanpaolo, ma per il momento non ha chiesto chiarimenti.

In quest'ottica, il management di IntesaSanpaolo ha precisato che valuta con attenzione ogni possibile opportunità di rafforzamento del proprio posizionamento competitivo. Intesa Sanpaolo conclude indicando che "tali opportunità, incluse possibili combinazioni industriali con Assicurazioni Generali, sono oggetto di valutazioni in corso da parte del management".

Gli analisti finanziari non ci hanno creduto piu' di tanto, specie per i vincoli di Antitrust, ma in Generali, che ieri ha guadagnato il 4% a Piazza Affari, l'ipotesi (circolata nel week-end) di takeover da parte di Intesa Sanpaolo, affiancata da Allianz, l'hanno presa decisamente sul serio.

Secondo le voci che sono corse durante i giorni scorsi Intesa Sanpaolo starebbe studiando un'offerta per Generali con l'obiettivo di creare un campione della bancassurance in Italia. Ieri aveva chiuso a +3,94% con un valore di 14,25 euro.