Gelato a Parma, Ciacco al top per Gambero Rosso

Gelato a Parma, Ciacco al top per Gambero Rosso

Gambero Rosso ha deciso di accendere i riflettori su una nicchia specifica che nella stagione calda è lo street food più consumato al mondo.

Sono trentasei le gelaterie italiane al top.

Emilia-Romagna: Cremeria Santo Stefano, Cremeria Scirocco, Stefino (Bologna), Bloom (Modena), Ciacco (Parma), Cremeria Capolinea (Reggio Emilia), Sanelli (Salsomaggiore).

Presentata al Sigep di Rimini, la guida di Gambero Rosso è pronta: al suo interno sono censite le migliori gelaterie d'Italia - circa 300 sulle circa 37 mila gelaterie presenti sulla penisola; ad ognuna di esse, alla stregua delle stelle per i ristoranti, sono stati assegnati simpaticissimi coni, da uno a tre, a seconda del grado di bontà. Con alcuni punti fermi: "nessuna deroga sulla materia prima (a cominciare dall'elemento base per eccellenza, il latte, oggetto di cure come mai prima), intelligente valorizzazione del territorio, assoluto rispetto della stagionalità, attenta gestione di stabilizzanti, emulsionati e zuccheri per dar vita a un prodotto che sia sano oltre che buono".

Toscana: Carapina, Gelateria della Passera (Firenze), Chiccheria (Grosseto), Dè Coltelli (Pisa), Dondoli (San Gimignano).

Ecco quindi i magnifici 36: Piemonte: Canelin - Acqui Terme [Al]; Alberto Marchetti - Torino; Mara dei Boschi - Torino Ottimo!

Marche: Gelateria Cioccolateria Paolo Brunelli (Senigallia). Lazio: Gretel Factory - Formia [Lt]; Gelateria dei Gracchi - Roma; Otaleg! Il premio per il miglior gelato al cioccolato va alla Gelateria Cioccolateria Paolo Brunelli di Senigallia. Buono non basta (Torino), Soban (Valenza).

Lombardia: La Pasqualina (Almenno San Bartolomeo), Paganelli, Pavè - Gelati & Granite (Milano), Chantilly (Moglia), L'Albero dei gelati (Monza). - Roma. Campania: Di Matteo - Torchiara [Sa]; Cremeria Gabriele - Vico Equense (Na).

Sardegna: Bar Centrale Gelateria Pizzeria (Marrubiu). Premio Gusto&salute a Candida Pelizzoli di Oasi American Bar di Fara Gera d'Adda (Bergamo).