Furbetti del cartellino in provincia di Napoli, 50 indagati

Furbetti del cartellino in provincia di Napoli, 50 indagati

Giugliano, blitz nel comune: indagati 50 dipendenti, passavano il badge per chi non c'era.

I video registrati nel corso delle indagini li hanno immortalati mentre strisciavano il badge per conto di altri, oppure dopo aver timbrato si allontanavano dall'ufficio, in qualche caso per andare a giocare al "Gratta e vinci"; comportamenti che avrebbero prodotto un danno di 102mila euro alle casse comunali.

Questa mattina i carabinieri hanno così dato esecuzione a 18 ordinanze di sospensione dall'esercizio pubblico nei confronti di altrettanti dipendenti ritenuti responsabili di truffa aggravata e di falsa attestazione o certificazione in concorso. Chi strisciava anche per i colleghi assenti, prendendo i badge da varie tasche dell'abbigliamento. Altri 6, responsabili di servizi di vari uffici del Comune, hanno omesso di denunciare all'autorità giudiziaria le condotte truffaldine del personale e sono indagati per omessa denuncia.