Ecco Deulofeu: mossa a sorpresa per cambiare il gioco del Milan

Ecco Deulofeu: mossa a sorpresa per cambiare il gioco del Milan

Il giovane spagnolo, ormai ex Everton, è sbarcato ieri sera a Malpensa.

Gerard Deulofeu è ufficialmente un nuovo calciatore del Milan da questo pomeriggio e pochi minuti fa ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da rossonero.

La maglia scelta da Deulofeu è la numero 7, la stessa che indossa con la nazionale spagnola di cui è capitano nella selezione under 21.

Deulofeu può giocare anche a destra, ma è stato preso per coprire quella fascia sinistra che potrebbe essere lasciata scoperta dalla partenza di Niang, ancora poco convincente dopo le ultime deludenti prestazioni. Un rischio o un talento?

Ad ogni modo, si tratta sicuramente di una buona notizia per Vincenzo Montella, che finalmente ha ottenuto il tanto desiderato rinforzo.

- Una cosa è certa: l'età, appena 22 anni compiuti da poco, e il talento sono dalla sua. Sono molto contento, da tempo speravo di arrivare qui al Milan. Quando giocava nelle giovanili del Barcellona erano tutti innamorati di lui.

NIANG RISCHIA IL POSTO - Al Milan, Deulofeu, giocherà come esterno di sinistra nell'attacco a tre, andando ad occupare il posto che nella prima parte di stagione è stato di Niang e che ora, dopo l'ennesima crisi del francese, viene ricoperto da Bonaventura.

Come era preventivabile, è Gerard Deulofeu il rinforzo del Milan nel calciomercato invernale. "Per gli allenatori è difficile tenere in panchina qualcuno ma la decisione finale spetta all'Everton", ha detto il manager chiarendo il suo pensiero. "È un grande club, spero di giocare mercoledì contro la Juventus e sono molto contento di allenarmi con i miei nuovi compagni".